Kendo significa letteralmente “La Via Della Spada”, è la scherma tradizionale (derivante dal Kenjutsu) degli antichi samurai.

E’ considerata l’arte marziale per eccellenza; serve soprattutto a migliorare se stessi attraverso lo studio della spada.

L’essenza del Kendo è spirituale, ha alla sua base la volontà di trionfare sulle avversità della vita, ma situato ben più in profondità rispetto a tale volontà, il suo interesse primario è quello di migliorare il proprio carattere.Non c’è limite di età per il Kendo, si pratica usando una spada di bambù (Shinai) che sostituisce per ragioni di sicurezza durante la pratica la spada tradizionale giapponese (Katana).

Il corpo è protetto da un’armatura (Bogu) che protegge tutte le parti vulnerabili permettendo un allenamento in completa sicurezza.

Il Kendo ha origini antichissime, delle quali conserva ancora molti aspetti come lo studio delle buone maniere, della filosofia del combattimento, dell’accettazione serena di una vittoria o di una sconfitta, aspetto ormai sempre meno considerato dalle discipline moderne. (P.Grosso, Renshi 6°Dan)

terminologia
cultura
il kendo

il nostro dojo
iscritti
per chi inizia
dove
immagini

link
news
incontri
eventi

contatti

 

“It is noblest for us to be harmony”
This Iwaki has been taught by Syoutokutaisi, prince of Japan,1.300 years ago.

Shigeaki Inoue (Hanshi, 8º Dan)